Per il nuovo E-Transit Custom, la promessa di autonomia fino a 380 chilometri

Il primo dei quattro furgoni al 100% elettrici in uscita per la divisione Ford Pro arriverà a fine 2023 e sarà costruito dalla joint venture turca Otosan a Kocaeli, come il “cugino” Volkswagen Transporter elettrico

Nella gamma dell’Ovale Blu ad arrivare per primo in Europa nella generazione di veicoli al 100% elettrici è toccato ad un SUV sportivo come Mustang Mach-E: ma questa riedizione di un best seller storico Ford non nasconde che per ampliare l’offerta a zero emissioni in realtà a Dearborn abbiano deciso di puntare soprattutto su modelli iconici per riconosciuta praticità, come il Transit e l’F-150.

Nella gamma dei veicoli commerciali Ford Pro fondamentale nella nuova suddivisione una e trina decisa dagli americani, adesso è il momento di svelare un altro modello. Il nuovo E-Transit Custom non lo vedremo prima della fine dell’anno prossimo sulle strade, ma nel frattempo Ford ce lo rivela con largo anticipo rispetto alla versione convenzionale che sarà presentata solo a settembre.

Ford Pro presenta le prime foto e alcune caratteristiche tecniche, per la verità non moltissime. Ma una essenziale come l’autonomia di marcia sì: promette 380 chilometri con ciclo WLTP il veicolo che sarà costruito dalla joint venture in Turchia a Kocaeli.

Un’altra rassicurazione è sulla capacità di traino, ma sono ancora da confermare i dati definitivi al riguardo, così come spunta la possibilità di usare la batteria per la carica sul posto in vacanza o per lavoro, che tanto piace agli americani che ordinano l’F-150 Lightning.

Una cosa è chiara: il cambiamento di stile, con tratti piuttosto decisi e una linea di cintura del corpo molto alta. Il futuro Custom adotta forme più tese che possono ricordare a tratti il Volkswagen Transporter.

La cosa non dovrebbe sorprendere perché il futuro E-Transit Custom, sebbene interamente progettato e sviluppato da Ford, sarà anche alla base del futuro Transporter al 100% elettrico. Un frutto della alleanza stretta da tempo dai due partner e che investe settori come elettrificazione e guida autonoma. Il Transporter elettrico sarà quindi in futuro costruito a sua volta in Turchia.

Più grande e più largo rispetto al modello attuale, il Ford E-Transit Custom 2023 adotterà anche una nuova firma luminosa con luci a LED nella parte anteriore e posteriore. Anche la calandra, sebbene non necessaria in un modello elettrico, sarà riconoscibile e molto grande, quasi come una griglia single frame di una ammiraglia Audi. Il Custom non sarà come detto solo elettrico. Ford Pro conferma benzina, diesel e ibrido.

L’E-Transit Custom per la prima volta elettrico sarà inizialmente commercializzato solo in una versione furgone da 1 tonnellata. Ma a seguire ed entro il 2024, saranno costruiti altri tre veicoli al 100% elettrici. Si tratterà del Ford Transit Courier (di cui si sa già che nascerà nel polo produttivo di Craiova in Romania) e due veicoli destinati al trasporto di persone: il Tourneo Custom e il Courier.

Credito foto di apertura: ufficio stampa Ford of Europe GmbH