È stata Leaf la più venduta in Europa: 40.699 le immatricolazioni nel 2018

L’icona Nissan ha fatto scintille sul più accogliente mercato europeo per le auto elettriche: la Norvegia, dove l’anno scorso è stata l’auto più venduta in assoluto, modelli convenzionali inclusi

L’auto elettrica più venduta in Italia? Leaf, che domande. Al mondo? Lo sappiamo: Model 3. La marca che vende in Europa più veicoli leggeri elettrici? Sapevamo anche questo: Renault, prima anche in Francia e in Germania con la sua Zoe. Cosa mancava a questo elenco lo scopriamo da una nota Nissan odierna.

Nel 2018 tra le auto elettriche pure è stata Leaf la più venduta in Europa. Lo stesso modello incoronato dalla clientela italiana lo scorso anno, ha registrato 40.699 immatricolazioni in tutto il Vecchio Continente.

Se le vendite dell’icona della mobilità elettrica Nissan hanno ragioni per festeggiare, in nessuna nazione ci sono state altrettante occasioni di compilare contratti per le concessionarie quante nel paradiso europeo dell’auto elettrica: la Norvegia.

Il paese scandinavo si è rivelato il mercato principale, dove non solo ha registrato il maggior numero di clienti d’Europa ma alla fine dei dodici mesi la Nissan silenziosa è stata il modello più venduto in assoluto sul mercato del nuovo. Un mercato nel quale le 12.3o3 Leaf immatricolate hanno contribuito a portare la quota totale delle vetture native elettriche a 41%. La quota sale addirittura al 49% se si includono vendite di pure e elettriche ed ibride plug-in.

L’adesione senza remore alla mobilità elettrica come opportunità ha portato la marca giapponese a presentare due versioni: l’attesa Leaf e+ 3.Zero Limited Edition con batteria più grande da 62 kWh, già vista al CES di Las Vegas e Nissan Leaf 3.Zero, le cui prime consegne sono previste in Italia rispettivamente nell’estate 2019 e nel maggio 2019.


Credito foto di apertura: ufficio stampa Nissan Italia