Top3: Italia – le auto elettriche più vendute – anno 2018

1. Nissan Leaf (1.473); 2. Smart Fortwo (1.050); 3. Renault Zoe (1.029)

Pur con uno zero nella casella delle vendite di gennaio, Leaf per il sesto anno si è confermata l’auto elettrica più venduta in Italia. Con 1.473 consegne ha lasciato a distanza Smart Fortwo (1.050) e Zoe (1.029). Forse per avere la più eloquente misura del successo della nuova generazione Nissan è utile il confronto tra 2018 e 2017, quando 464 Leaf vendute erano state sufficienti a farne la numero uno. La notizia più sorprendente che emerge dagli spreadsheet di UNRAE è che non c’è una Tesla nella Top3, come è apparso chiaro una volta preso atto che le berline di lusso americane Model S e X (in attesa della Model 3 in consegna da febbraio 2019) non avrebbero avuto spazio in un mercato come quello del 2018 in cui i volumi hanno infine iniziato a crescere in modo rispettabile anche in Italia. Un andamento che si rispecchia anche nella classifica delle vendite divise per marchi.

Top3: Italia - le auto elettriche più vendute - anno 2018 1
I dati finali in Italia: auto elettriche più vendute anno 2018 e quote di mercato delle dieci migliori case.

Come un anno fa, AUTO21 ha preparato un grafico che rappresenta le marche più gradite ai clienti italiani delle auto silenziose. Se Tesla aveva prevalso su Nissan nel 2017, questa volta sono stati i giapponesi ad imporsi: con 1.495 veicoli consegnati (oltre alle Leaf sono state vendute anche una manciata di Evalia) Nissan si è accaparrata una quota del 30% del mercato elettrico del nuovo rispetto al 24% che aveva lo scorso anno.

Smart sommando modelli a due e quattro porte (1.215 in totale) è salita al 25% dall’11% che deteneva nel 2017. Ha migliorato la sua quota anche Renault con 1050 Zoe e Kangoo ZE che hanno rastrellato il 21% del mercato, in crescita dal 16% dell’anno prima.

Tesla: dal 26% scende al 9%. Non è stato certo un anno, il 2018, in cui le vendite dei suoi modelli in Italia siano crollate: 263 le Model S che hanno trovato un proprietario rispetto alle 307 del 2017, mentre il totale dei SUV Model X è stato di 201 rispetto ai 222 dell’anno precedente. Come detto, è il mercato italiano che sta cambiando, e grazie a modelli con costi più abbordabili degli attuali le previsioni sono che la marca di Palo Alto sarà protagonista del 2019.

Infine, quote più piccole del mercato delle auto elettriche in Italia, che si attestano al 4% circa, hanno raccolto Citroën e BMW, mentre Volkswagen è stata poco sotto, al 3% e la neo-entrata Jaguar si è collocata attorno al 2%, precedendo Hyundai e Peugeot.


Fonte dati: UNRAE