Al Salone di Parigi sul robo-taxi, ma solo per VIP, Renault EZ-Ultimo

I designer Renault, già scatenatisi con EZ-Go ed EZ-Pro, alla rassegna parigina concludono la loro trilogia di veicoli autonomi, elettrici e condivisi con il concept EZ-Ultimo

Dopo essere riuscita a mantenere il riserbo sulla sua offerta di novità nelle settimane precedenti il Salone di Parigi ora Renault si scatena. La più recente tra le numerose novità del Mondial de l’Auto è quella presentata oggi alla conferenza stampa, che ancora spazia là dove si ha a che fare con mobilità autonoma, condivisa e connessa: il concept EZ-Ultimo.

Tre settori che erano il pane dei precedenti concept EZ-GO ed EZ-Pro, sviluppati per raffigurare le possibilità ed opportunità rispettivamente della mobilità condivisa di massa e delle consegne di merci in ambito urbano. Renault dopo aver anticipato l’offerta per quelle potenziali esigenze con EZ-Ultimo torna al tema del robo-taxi come era l’EZ-GO: ma guardando questa volta ad un servizio premium.

Si tratta di una opzione per un numero limitato di passeggeri, al massimo tre, che potrebbe un giorno interessare imprese, alberghi e resort, compagnie aeree o società che organizzano eventi per ospitare (e viziare) la loro clientela. Oppure per servizi in occasioni speciali: ad esempio matrimoni, cerimonie e ricorrenze, fino al San Valentino di qualcuno che ha qualcosa di recente da farsi perdonare.

Il salotto a quattro ruote EZ-Ultimo per poter proporre esperienze come quelle che i designer della casa transalpina immaginano dovrà avere funzionalità di guida autonoma di Livello SAE 4. All’interno Renault prefigura anche, dopo l’accordo col gruppo Challenges, contenuti AEX (Augmented Editorial Experience), per una offerta multimediale premium e personalizzata, che non ci è ancora ben chiara, salvo forse che non sarà possibile acquistarla su iTunes o Netflix?

Riguardo al concept EZ-Ultimo, che chiude la “trilogia con le iniziali EZ-“, il responsabile del design della marca francese Laurens van den Acker ha detto: “trae ispirazione dall’architettura contemporanea ed è perfettamente integrato nelle future smart city, offrirà a tutti un’esperienza esclusiva. Con i veicoli autonomi, elettrici e connessi, entriamo in una nuova era appassionante per il design automobilistico”.

L’interno del concept EZ-Ultimo portato al Salone di Parigi da Renault (Credito foto: ufficio stampa Renault Italia/Bertrand Le Pluard)

Credito foto di apertura: ufficio stampa Renault Italia/Bertrand Le Pluard