Nissan ha presentato l’attesa Leaf 3.Zero e+ Limited Edition a Las Vegas

La nuova versione top con più cavalli e più autonomia grazie alla batteria da 62 kWh in Italia sarà in vendita dall’estate ad un prezzo iniziale di 49.150 euro, esclusi incentivi

Come volevano le voci Nissan al CES 2019 ha provveduto a svelare la nuova versione top della sua Leaf, mentre anche l’auto elettrica più venduta in Italia avrà il beneficio di una “cura di bellezza”. La versione standard si potrà ordinare da oggi e sarà in consegna a primavera, mentre la nuova edizione limitata con maggiore potenza ed autonomia sarà disponibile dall’estate.

La Leaf 3.Zero e+ Limited Edition al posto della batteria con capacità da 40 kWh ne monta una da 62 kWh. La nuova batteria alloggia 288 celle dove ce ne sono altrimenti 192, con un incremento della densità di energia del pacco del 25%. La capacità accresciuta del 55% consentirà alla e+ Limited Edition limitata di raggiungere una autonomia di 385 chilometri secondo il ciclo WLTP, ovvero 115 più del modello standard.

Le 5.000 Leaf 3.Zero e+ Limited Edition che saranno disponibili per il mercato europeo, disporranno di una potenza di 217 cavalli (invece dei 150 del modello standard) e 340 Nm di coppia. Inoltre sarà del 13% più veloce in accelerazione da 80-120 km/h. Sarà di €49.150 il prezzo di partenza italiano della versione top dell’elettrica Nissan, che sarà anche più alta 5 mm, su cerchi da 16″ della “sorellina”.

In Italia invece è prevista una Leaf 3.Zero top di gamma da €42.080, esclusi incentivi, che sarà disponibile con tecnologia ProPILOT, e-Pedal, impianto Bose, interni premium e vernice metallizzata. Inoltre avrà un sistema di infotainment con schermo da 8” dotato di ulteriori servizi di connettività, inclusa una nuova versione dell’app NissanConnect EV.

Per la Leaf 3.ZERO e+ Limited Edition e per la versione standard le notizie riferiscono che i rispettivi pacchi batterie continueranno a non essere raffreddati a liquido, al contrario di quanto succede a modelli della concorrenza.

Ma nel frattempo sembrano destinati a ridimensionarsi i timori di chi aveva recepito le difficoltà del pacco batterie della vettura giapponese di ricaricare ripetutamente senza perdere efficienza (definito da alcuni rapidgate).

Proprio uno degli youtuber che aveva rivelato il problema, ha infatti ripetuto di recente il test. Come dimostra qui il video di Bjorn Nyland, la velocità di ricarica dopo prolungato utilizzo è molto migliorata, probabilmente grazie ad un toccasana sotto forma di aggiornamento software.

Nissan ha presentato l'attesa Leaf 3.Zero e+ Limited Edition a Las Vegas
Nel pacco batterie della nuova Leaf 3.Zero e+ Limited Edition trovano posto 288 celle AESC ad alta densità di energia, per una capacità totale di 62 kWh. (credito immagine: ufficio stampa Nissan Motor Co.)

Credito foto di apertura: ufficio stampa Nissan Motor Co.