Con le nuove smart elettriche sarà più agile anche la ricarica

Le citycar disponibili a partire dal 2017 saranno pronte a scattare nel traffico anche dopo soli quarantacinque minuti

Per un’auto che nasce cittadina per vocazione e per spirito come smart, era tutto sommato curioso che non ci fosse ancora una gamma elettrica completa proposta nelle varie versioni. Ma fin da giugno la marca del gruppo Daimler aveva annunciato l’intenzione di colmare la lacuna e presto, come il pubblico scoprirà passando negli stand del salone di Parigi, non sarà più così. Perché oltre a alla smart fortwo ed alla smart cabrio anche la forfour avrà una versione elettrica. L’intera gamma sarà quindi offerta nelle due versioni: con motore tradizionale a combustione interna ed a batteria. Potranno comprarle da fine anno gli americani e tutti gli europei da inizio 2017: in Germania i prezzi previsti spaziano tra €22.000 ed i €25.000, versioni Brabus escluse.

Le batterie da 17,6 kWh realizzate da Deutsche Accumotive (una sussidiaria Daimler) si ricaricheranno più in fretta di quanto avvenisse in passato. L’operazione, con un wallbox nel garage di casa, richiederà due ore e mezzo quando alla precedente versione ne occorrevano più o meno sei. Dal 2017 sarà anche disponibile un dispositivo opzionale di ricarica veloce da 22 kW che promette ricariche da soli quarantacinque minuti.

Le batterie potranno portare i clienti per circa 160 chilometri (secondo i blandi parametri NEDC), ovvero circa il 10% più lontano di quanto facesse la vecchia smart Electric Drive. Il motore elettrico avrà 81 cavalli (60kW) ed una coppia di 160 Nm (con la velocità massima aumentata di circa cinque chilometri orari) e disporrà di trasmissione a rapporto singolo realizzata in collaborazione con Renault nello stabilimento normanno della casa francese.

smart elettrica parigi
La smart fortwo cabrio electric drive che sarà presentata a Parigi avrà autonomia di 160 chilometri, secondo i parametri NEDC. (Credito foto: Daimler global media website)

credito foto di aprtura: Daimler global media website