Francia: auto elettriche più vendute – maggio 2022

1. Fiat 500 elettrica (2.129); 2. Peugeot E-208 (1.668); 3. Renault Twingo (1.500)

Nel mese di maggio sul mercato francese le immatricolazioni di veicoli elettrici ed ibridi ricaricabili sono stati oggetto di un leggero rallentamento nella loro crescita: un progresso del 9,8% rispetto al mese di maggio del 2021. E tuttavia in una fase che è stata ancora di contrazione delle vendite complessive, la mobilità elettrica ha guadagnato il mese scorso una quota di mercato, tra BEV e PHEV, quasi del 18% del totale grazie a 27.633 nuovi veicoli immatricolati per privati ed aziende, incluso circa un migliaio di furgoni al 100% elettrici. Pertanto nonostante il rallentamento delle immatricolazioni, se si considerano tutti i i tipi di alimentazioni la crescita continua a far parte della traiettoria dei veicoli elettrici nel mercato dell’Esagono. Al contrario di quanto sta avvenendo in Italia, tuttavia, si segnala il differente stato di salute per i veicoli passeggeri ibridi plug-in che, dopo un significativo recupero nel 2021, in Francia hanno registrato un calo del 12% nello scorso mese di maggio e dell’8% dall’inizio dell’anno.

Se si passa ai numeri delle auto e SUV al 100% elettrici ritirati da privati nel corso del mese di maggio, il totale di esemplari immatricolati è stato di 15.245 pezzi, che corrispondono ad una quota del 12% del mercato del nuovo e a una crescita del 32% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Il podio delle vendite di maggio ha riservato il primo posto (per il secondo mese consecutivo dopo aprile) a Fiat 500 elettrica con 2.129 consegne ed una variazione percentuale positiva del 152% rispetto al maggio 2021; alle spalle della citycar di Mirafiori Peugeot E-208 (1.668 unità, +396%) e a chiudere il podio Renault Twingo (1.500 pezzi, +206%). La Top5 del mese scorso ha fatto posto anche alla Renault Zoe (1.227 unità e a Dacia Spring (1.357). Da rilevare che per le difficoltà di produzione della Gigafactory Tesla a Shanghai, da cui provenivano ultimamente molti veicoli consegnati in Europa, i risultati di maggio della casa americana in Francia sono stati minimi.

Quanto ai dati più recenti relativi ai modelli ibridi ricaricabili, i numeri diffusi dal consorzio AVERE-France svelano che i modelli PHEV complessivamente immatricolati sono stati 11.270, sufficienti per occupare una quota di mercato dell’8,9%, ma con calo percentuale del 12,6% rispetto allo scorso anno. Nella graduatoria del podio figurano due veicoli Stellantis e uno Mercedes-Benz. Con 1.060 immatricolazioni continua a centrare primi posti Peugeot 3008, ma non va trascurato il fatto che la leadership contenga anche un calo del 38% rispetto ai numeri dello stesso mese dello scorso anno. Il secondo modello ibrido ricaricabile più venduto è stato Citroën C5 Aircross a quota 732 esemplari, che ha preceduto Mercedes GLC, che di unità né ha consegnate 713.

Credito grafico: AUTO21; fonte dati:AVERE-France