Luce sui prezzi di Twingo Zen, Intens e Vibes

L’arrivo della citycar Renault amplia le alternative nel rapporto prezzo/autonomia, classifica che non si trova nelle schede ufficiali ma preme a chi mette mano al portafogli

Questa settimana Renault ha pubblicato i prezzi chiavi in mano delle versioni Twingo disponibili in Italia: Zen (da €22.450), Intens (da €23.650) e Vibes (da €24.350). Il configuratore della casa transalpina è ovviamente ricco di dettagli sugli allestimenti della citycar francese che differenziano le opzioni di questa elettrica con batteria da 22 kWh e 190 chilometri di autonomia massima con standard WLTP, che salgono a 270 in ciclo urbano.

In questo articolo vogliamo invece soffermarci sull’occasione che i prezzi ufficiali forniscono di valutare le Twingo nell’ottica di una classifica particolare, che è tipica delle elettriche: il costo, o se preferite la convenienza, di una vettura per ogni chilometro di autonomia guadagnato (incentivi esclusi). Un riferimento che continuerà ad essere degno di almeno un po’ di considerazione fino a quando le celle delle batterie delle prossime generazioni consentiranno di scordardi di questo aspetto anche per le auto con pacchi di dimensioni contenute, come sono quelli delle piccole auto da città.

Nella classifica Twingo Zen, Intens e Vibes sono alle spalle delle triplet, le sorelline Skoda Citigo IV, SEAT E-Mii e Volkswagen E-Up! e della 500e Passion con motore da 87 kW. Vale la pena di notare tuttavia che le piccole del gruppo di Wolfsburg, ancora disponibili a inizio 2020, sono sparite dai configuratori e solo la E-Up! risulta ancora nella gamma Volkswagen, a partire dal prezzo di €23.750 esclusi incentivi.

Così se il miglior rapporto 2020 prezzo/autonomia o euro/chilometro resterà a Citigo IV (€85,76), di fatto il miglior risultato tra vetture effettivamente ordinabili risulta oggi quello della 500e con ragguardevole autonomia WLTP di 320 chilometri, che la pone a quota €93,43 per chilometro raggiungibile.

Credito grafico: AUTO21, Fonte dati: OEM

Twingo Zen è alle spalle a quota €118,158, davanti a Intens (€124,47) e Vibes (€128,15). Peraltro la graduatoria 2020 fornisce anche un”anteprima del 2021 molto promettente per le prospettive del gruppo Renault: se si guarda alla posizione del modello ceco leader in questa classifica particolare non si può non notare che prezzo base (€22.300) ed autonomia massima (260 chilometri) saranno migliorati dalla prossima Dacia Spring.

La prima elettrica della marca romena, costruita in Cina insieme alla “cugina” Renault K-ZE, infatti avrà un prezzo probabilmente inferiore di €2/3.000 a quello della mini-Skoda, e un’autonomia superiore di circa 30 chilometri. Con queste premesse per numeratore e denominatore non ci vuol molto a immaginare quale sarà la citycar elettrica col miglior rapporto prezzo/autonomia del 2021.

Credito foto di apertura: ufficio stampa Renault Italia