E-tron Charging Service è la proposta Audi per la ricarica semplice e veloce anche all’estero

Rivelata l’offerta Audi per ricaricare i suoi nuovi SUV elettrici con due opzioni: per chi ne fa uso cittadino o per lunghe percorrenze (che includeranno anche postazioni ultra-veloci)

Tra poche settimane iniziano le consegne del SUV elettrico Audi E-tron e la casa tedesca si attrezza per rendere semplice le operazioni di rifornimenti di energia alla sua clientela. La risposta si chiama E-tron Charging Service: per ora in Europa occidentale e a seguire anche in quella orientale, si applica a un totale di 72.000 postazioni di ricarica gestite da 220 diversi operatori con un’unica carta.

Il sistema proposto dalla casa di Ingolstadt prevede un’unica carta, ma avrà invece due opzioni contrattuali: la tariffa City in Italia avrà un canone fisso mensile di €4,95 a cui aggiungere per la corrente erogata in corrente alternata €0,45 al kWh e €0,55 al kWh per la corrente con prese DC fino a 50 kW, ad esempio quelle della rete EVA+ che ENEL X ha appena ampliato. La tariffa City non prevede connessioni ultra-veloci.

Per chi viaggia molto è disponibile la tariffa Transit, che a partire dal secondo anno di contratto (il primo è gratis) prevede un canone fisso mensile di €17,95. I prezzi della ricarica AC/DC saranno gli stessi della tariffa City. Dove il contratto di questa clientela si differenzierà, sarà nella possibilità di accedere alla rete ultra-veloce Ionity, che in Italia ha appena aperto il primo sito in Valdichiana, con un prezzo fisso di €8 per sessione e con ogni kWh calcolato €0,33.

I prezzi previsti dal servizio Audi sono mantenuti anche nei viaggi all’estero nei 16 paesi europei attualmente coperti. Nell’Unione Europea, a titolo di confronto, la clientela dei modelli premium Tesla può affrontare sessioni di ricarica che variano, secondo i mercati, tra €0,28 e €0,32 per ogni kWh di energia aggiunto alle celle della batteria.

Chi acquista il nuovo SUV elettrico, con l’E-tron Charging Service beneficia inoltre di un bonus gratuito di 3.300 kWh di energia in due anni, equivalenti secondo la nota ufficiale ad una percorrenza media stimata di oltre 14.000 chilometri.


Credito foto di apertura: ufficio stampa Audi/Volkswagen Group Italia