Per la mobilità elettrica condivisa Renault e ADA puntano sull’app Moov’in.Paris

Renault e il partner ADA presentano l’app Moov’in.Paris: offre ad una Parigi da poco orfana di Autolib’ una mobilità elettrica condivisa a base di Zoe e Twizy in alternativa ai servizi rivali PSA

Il Gruppo Renault e ADA, filiale del Gruppo Rousselet, non si fanno scappare l’occasione dell’avvio del Salone dell’auto di Parigi per lanciare l’app Moov’in.Paris, che consentirà l’accesso al loro servizio di car sharing di veicoli elettrici a flusso libero. Una soluzione che è alternativa a quella dell’ormai archiviato Autolib’ del gruppo Bolloré, che prevedeva invece ritiro e riconsegna presso postazioni fisse.

L’app Moov’in.Paris è già accessibile e disponibile per il download su Apple Store e Google Play. Il nuovo utente potrà creare il suo account in modo molto semplice, associare i documenti richiesti (foto del suo documento d’identità e della patente di guida) e prenotare un veicolo fin dall’attivazione del servizio prevista questo mese.

Sono 100 le Renault ZOE e 20 i quadricicli Twizy che saranno accessibili in tutta la capitale, nonché a Clichy (dipartimento Hauts-de-Seine) nelle prossime settimane. Il numero di veicoli messi in servizio crescerà rapidamente per soddisfare una domanda dei clienti orfani di Autlib’ che ci si attende crescente rapidamente.

L’iter di prenotazione è semplice quanto quello della concorrenza: grazie all’app il cliente localizza un veicolo disponibile nelle vicinanze, lo prenota e ha 15 minuti per raggiungere il veicolo e connettersi ad esso tramite Bluetooth. L’utente controlla lo stato del veicolo sull’applicazione, lo modifica se necessario, accompagnando le sue osservazioni con foto e lo convalida.

Al ritorno, il cliente parcheggia il veicolo lungo la strada, in un posto macchina autorizzato di sua scelta purché a Parigi o a Clichy. Convalida il ritorno elettronicamente e conclude così il noleggio, attivando automaticamente la fatturazione, al prezzo di €0,39 al minuto di noleggio, con un minimo di 10 minuti. Il cliente non deve occuparsi del pagamento del parcheggio né della ricarica del veicolo.

Renault fornirà i veicoli assicurandone la manutenzione. ADA offre le competenze digitali tramite la sua applicazione dedicata al noleggio di brevissima durata, e si farà carico anche delle operazioni di rimozione, ricarica, pulizia e riposizionamento di veicoli elettrici.

Moov’in.Paris entrando nella capitale dell’Esagono dà una risposta al servizio rivale PSA, che si appoggia alla marca di mobilità Free2Move. Sulle strade e sui boulevard capitalizza l’esperienza di servizi come quello di Emov nella penisola iberica. L’offerta era già di circa 12.000 veicoli (auto, scooter, bici), che in autunno sarà arricchita di 500 veicoli al 100% elettrici (Citroën C-Zéro e Peugeot iOn).


Credito foto di apertura: ufficio stampa Renault Italia