Dal salone ai saloni è Renault a battere tutti

Nella folla di veicoli elettrici visti a Parigi la Zoe punta a restare leader delle vendite arrivando per prima nelle concessionarie

L’alleanza tra Renault e Nissan è stata particolarmente fruttuosa nel settore della mobilità elettrica. E in casa, ad una rassegna parigina dominata dalle novità che riguardano proprio l’ambiente dei veicoli elettrici, Renault non poteva farsi sfuggire l’occasione di premiare la sua creatura a batteria (la Zoe che è la più venduta auto della categoria in Europa) dotandola di una nuovissima batteria. Così, quello che è il punto di riferimento dei veicoli abbordabili (parole di Renault stessa) insieme alla Nissan Leaf, sta per ricevere la nuova e potenziata batteria ZE-40.

Era indispensabile? Certamente sì, perché nel settore dei V.E. abbordabili sta per arrivare la nuova Opel Ampera-E. Nel caso della Zoe ZE-40 sta ad indicare la capacità: per l’esattezza 41kWh, contro i soli 22 kWh del dispositivo che l’ha preceduto. Nella versione fornita dalla coreana LG Chem (la stessa che realizza le batterie delle Bolt ed Ampera-e) avrà la caratteristica di pesare soli 22 chili più della precedente malgrado il raddoppio della potenza, superando quindi di poco i trecento chili di celle nel pianale, che non ha richiesto modifiche.

Colla nuova capacità Zoe arriva a 400 km di autonomia secondo misurazioni NEDC, raddoppiando il range della sorella più vecchia. Vuol dire oltre 300 km di autonomia reale. E proprio il riuscire a collocare la batteria potenziata senza bisogno di interventi vuol dire che tra tutti i costruttori con novità elettriche presenti al salone di Parigi sia la prima a passare dalle parole ai fatti, o meglio dalle sale del salone a quelle delle concessionarie. In Francia la nuova Zoe, che costerà €2.500 più della precedente, si potrà comprare alla concessionaria più vicina già da domani.

Renault, spiega la casa transalpina, ha anche aggiornato la griglia tariffaria del noleggio delle batterie per semplificarlo e senza più prevedere un periodo minimo di contratto. I clienti della casa di Billancourt potranno optare per una offerta Flex ZE-40 che si adatterà al numero di chilometri percorsi o per una tariffa Relax con chilometraggio illimitato. In alternativa ci sarà anche la proposta di noleggio tutto compreso per la Zoe con affitto di veicolo e batteria fino a 5.000 km annui e contributo per acquisto ed installazione di stazione di ricarica per il garage di casa.

Per la clientela della Zoe aggiornata con la batteria ZE-40 diventerranno familiari presto anche:  ZE Trip che localizza tutte le stazioni di ricarica a livello europeo;  ZE Pass che consentirà di utilizzare la maggioranza delle stazioni di ricarica, Tesla supercharger esclusi, semplificando operazioni e pagamento mediante smartphone; e a partire dal 2017 Appli ZE che consentirà la navigzione porta-a-porta via smartphone.


Credito foto di apertura: Renault Italia media website