Continua il conto alla rovescia per il futuro Volkswagen

A metà giugno Volkswagen presenterà gli elementi strategici con cui intende riallineare il proprio gruppo per il futuro della mobilità, nell’ambito di un piano che prevede di generare una quota sostanziale del fatturato da servizi di mobilità innovativi nel 2025. Nel frattempo, pur essendo passata solo una settimana dall’annuncio dell’investimento del gruppo Volkswagen nel fornitore di servizi di ride-sharing Gett, le due aziende danno già ulteriori dettagli, in occasione di un evento svoltosi a Berlino. Qui il gruppo basato a Wolfsburg ha sottolineato quanto conti il primo passo nella transizione da costruttore di auto a fornitore di servizi di mobilità integrata e sostenibile.

Il presidente del consiglio di amministrazione Matthias Müller ha sottolineato l’importanza della nuova partnership strategica, affermando che il ride hailing sarà al centro della capacità di fornire nuova mobilità di business on-demand da parte del Gruppo, il secondo pilastro dell’attività. Inoltre, ha aggiunto Müller, la tecnologia Gett contiene già algoritmi che sono incredibilmente accurati nel predire le necessità dei consumatori per il trasporto on demand. Sulla base di tale tecnologia, Gett e il gruppo Volkswagen lavoreranno a stretto contatto per ottenere una migliore comprensione delle esigenze di mobilità degli utenti nelle città e di offrire soluzioni su misura. In tale contesto, essi dovranno anche esplorare aree di cooperazione che coinvolgono guida autonoma.

Shahar Waiser ha detto: “Con il gruppo Volkswagen Gett ha una grande partnership strategica che ci dà accesso a 100 milioni di clienti di automobili Volkswagen. Mettiamo già a disposizione del cliente la più sicura, più affidabile soluzione rapida on-demand di mobilità. Insieme con Volkswagen, possiamo ulteriormente perfezionare la nostra gamma di prodotti e servizi.” Volkswagen ha creato una squadra apposita per la strategia di crescita del settore guidata da Ole Harms, Responsabile New Business & Mobility: “Il nostro obiettivo è di stabilire se stessi fianco a fianco con Gett come leader europeo chiaro nel mercato provenienti corsa. La nuova partnership strategica segna il punto in cui il Gruppo Volkswagen inizia a prendere parte attiva nel plasmare il futuro della mobilità. Questo non è solo il collegamento di singoli servizi, ma sulla creazione di un ecosistema integrato di mobilità centrato sulle persone e sull’ambiente”.

Il Gruppo Volkswagen prevede anche di offrire condizioni vantaggiose sulle automobili Volkswagen per i conducenti Gett. offerte di pacchetti speciali saranno comodamente in comune le varie spese come l’acquisto o la finanza, così come le assicurazioni necessarie e la manutenzione. Accanto a marchi come Volkswagen, Skoda e Seat, un servizio di autista speciale con marchi premium, come Audi e Porsche, viene anche considerato.  Come pietre miliari nella loro futura espansione, le due società hanno annunciato il lancio sul mercato di Gett in Germania e in altri paesi in Europa. servizi Gett saranno poi sulle strade delle grandi città in Germania come Berlino della prima metà del 2017.