Germania: auto elettriche più vendute – giugno 2022

1. Fiat 500 elettrica (2.973) ; 2. Tesla Model Y (2.144); 3. Volkswagen E-Up! (1.765)

Con qualche giorno di ritardo rispetto alle abitudini la motorizzazione federale KBA ha pubblicato i dati di vendita di giugno in Germania: il ritardo non li rende meno interessanti, anche perché si tratta di numeri che chiudono il semestre dando un tono alle possibili attese per il 2022. Inoltre a inizio giugno i dati preliminari avevano indotto alcune testate finanziarie, come l’Handelsblatt, a chiedersi se nel primo mercato d’Europa non sia forse arrivato alla fine il boom delle elettriche.

Per anni infatti, le nuove immatricolazioni di auto elettriche sono aumentate nella gamma con percentuale a tre cifre, ma ora le vendite si indeboliscono. Con quasi 83.600 auto elettriche pure immatricolate nella prima metà dell’anno, solo il 12,5% in più è stato aggiunto al parco circolante rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Ma guardando i numeri KBA del solo giugno si nota un calo del 3,5% rispetto allo stesso mese del 2021: 32.234 BEV totali. La quota di mercato a giugno corrispondeva al 14,4%. A giugno inoltre ci sono state 65.363 ibride, in calo del 14,6% con una quota del 29,1% di cui 26.203 erano i modelli ricaricabili, in calo del 16,3% e con quota di mercato del 11,7%. In totale a giugno 58.437 auto immatricolate, il 26,1% del venduto, avevano una presa.

Si tratta della seconda volta nel 2022 che le nuove immatricolazioni di auto elettriche pure sono diminuite, dopo lo scorso mese di marzo. Dal punto di vista degli esperti del settore, i colli di bottiglia dei materiali, che pesano sull’intero settore da mesi, ora si fanno sentire anche in questo segmento. Ma ci sono anche cambiamenti sul lato della domanda, come i lunghi tempi di consegna che scoraggiano i clienti e, nel complesso, la situazione per l’industria automobilistica tedesca rimane tesa: quasi 1,24 milioni di nuovi veicoli sono stati immatricolati nel primo semestre 2022 e questo comporta l’11% per cento in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, di cui 167.263 elettriche pure e le ibride plug-in 138.880.

Quanto al podio delle vendite mensile, ancora conferme per Stellantis grazie a quello che possiamo ormai chiamare un fenomeno: 2.973 Fiat 500 elettriche sono state immatricolate in Germania a giugno, precedendo la Tesla Model Y con 2.144 nuove immatricolazioni, non sappiamo purtroppo quante costruite in Brandeburgo e quante ancora in arrivo dalla Cina. La Volkswagen E-Up ha ottenuto 1.765 nuove immatricolazioni chiudendo quindi il podio. Nella Top5 troviamo anche Volkswagen ID3 (1.620 esemplari) e la Opel Corsa-e (1.501).

La vettura di Mirafiori è stata anche in grado di assicurarsi il primo posto nei risultati del primo semestre 2022. Del modello italiano sono state immesse sulle strade tedesche 11.278 unità, con dietro la Tesla Model 3 con un totale di 10.801 nuove immatricolazioni, la maggior parte relative al primo trimestre, meno intaccato dalle crisi globali. La Hyundai Kona EV è arrivata nello stesso periodo a 7.587 nuove immatricolazioni che le hanno dato il terzo posto, per circa 500 esemplari davanti a Model Y (7.028) e assai più comodamente davanti a ID4-ID5 (7.028).

(Credito grafico AUTO21; fonte dati KBA)
Credito grafico di apertura: AUTO21; fonte dati: KBA