Un ultimo chilometro tutto elettrico con Kangoo e Master

A Bruxelles Renault punta sui veicoli commerciali rinnovando la batteria del suo Kangoo e presentando il primo Master Z.E.

Con Las Vegas e Detroit collocati all’inizio dell’anno nuovo, per il salone di Bruxelles la vita non deve essere facilissima. Quest’anno comunque la rassegna belga si segnala come la sede che Renault ha scelto per l’esordio pubblico di due veicoli commerciali elettrici: il nuovo Kangoo elettrico, che aggiorna la versione precedente che ha avuto un certo successo, ed il debutto del più grande Master.

Il nuovo Kangoo avrà una batteria LG Chem da 33 kWh abbinata ad un motore elettrico anch’esso rinnovato realizzato da Renault nello stabilimento di Cléon. Grazie alla nuova chimica della batteria, che ha portato ad un miglioramento della densità di energia senza bisogno di cambiare la struttura del pacco né la sua collocazione, la capacità è aumentata del 50% dal precedente valore di 22 kWh.

Renault Kangoo Master Z.E. Bruxelles
I nuovi Kangoo Z.E. nella linea di montaggio della fabbrica Renault di Maubeuge (Credito foto : Olivier Martin-Gambier/ufficio stampa Renault Italia)

Il ciclo NEDC prevede una ottimistica percorrenza ideale di 270 chilometri. In condizioni di impiego normale dovrebbero scendere a circa 200, con un valore che dovrebbe avvicinarsi ai 120 se si tratta di paesi del grande freddo. In funzione del risparmio energetico anche il nuovo Kangoo, analogamente ad altri veicoli elettrici, sarà dotato di pompa di calore collegata al climatizzatore. Per la ricarica si potrà contare volendo su un nuovo Wall Box da 7 kW AC in grado di effettuare la ricarica completa in sei ore. Per i clienti che lo useranno quotidianamente specie nelle città forse è più interessante il valore di 35 km di autonomia che si possono aggiungere alla batteria in mezz’ora.

Il motore del Kangoo elettrico sviluppa 44 kW ossia 60 cavalli, che danno anche il nome a questa versione «R60». In Belgio lo si potrà comprare a partire €21.900 esclusa IVA senza batteria di proprietà. Il sito francese Automobile Propre ha fatto un rapido conto “della serva” concludendo che tenendo in considerazione il bonus ecologico (€6.000) le aziende francesi se lo vedranno proposto a €15.900, ovvero senza aumenti di prezzo rispetto all’attuale Kangoo. Purché il contratto di affitto della batteria più capace non comporti sorprese.

Il grande veicolo commerciale Master, che la clientela ormai conosce dal 2010, da quest’anno avrà una gamma elettrica Z.E. Come spiega la nota della casa francese non è una versione: è una gamma che risponde alle diverse esigenze degli operatori professionali. Master Z.E. propone 4 versioni, 3 lunghezze e 2 altezze.

Il Master Z.E. è equipaggiato a sua volta con la batteria “Z.E. 33” di 33 kWh, ma in questo caso abbinato al motore elettrico R75 ad alta efficienza energetica che ora spinge anche la Zoe. Quello in versione veicolo commerciale è derivato da quello per l’auto passeggeri ed ha una potenza di 57 kW (76 cavalli). Con le dimensioni ed i volumi del Master Z.E. scende però il valore di autonomia a livelli non certo da primato: 200 km con parametri NEDC. E la stessa casa francese indica che sarà un mezzo interessante solo per quelle aziende che guardano ad attività quotidiana di consegne dell’ultimo miglio (o chilometro) in ambiente urbano.


Credito immagine di apertura: ufficio stampa Renault Italia