Top3: Francia – le auto elettriche più vendute – agosto 2018

1. Renault Zoe (810); 2. Nissan Leaf (261); 3. BMW i3 (96)

AVERE-France quest’anno non ha subito pubblicato i dati di luglio, ha invece atteso la fine di agosto per diffondere le cifre delle vendite nei due mesi estivi: così insolitamente combinate ammontavano a circa 6.000 nuove immatricolazioni, una crescita del 34% rispetto allo stesso periodo del 2017.

In Francia, come in altri paesi europei, di recente si sta assistendo ad un improvviso interesse per le ibride plug-in: le 2.633 immatricolate sono una crescita di oltre il 60%, mentre le 3.338 auto native elettriche rappresentano un progresso del 20 %.

Le elettriche al 100% sono l’1% delle vendite totali in Francia: qui ha ancora prevalso la Renault Zoe, che ha immatricolato 1.351 veicoli, 810 dei quali ad agosto, mese nel quale è stata la prima delle vendite anche in Italia, sia pure con cifre più modeste.

L’ibrida ricaricabile più immatricolata, al contrario della vedette tra le auto elettriche è una vettura di un marchio premium: la Porsche Cayenne, venduta in 438 esemplari nei due mesi estivi, contro i 235 della Mini Countryman e i 204 della Porsche Panamera.

Il successo delle vendite dei PHEV di Stoccarda ormai nei principali mercati d’Europa, come confermano i dati francesi, sembra essere una ottima notizie per la marca del gruppo Volkswagen, che di questo passo non correrà rischi coi valori di emissioni stringenti che entreranno in vigore nel 2020.

Secondo i dati KBA tra gennaio e agosto 2018 in Germania si sono vendute 1.997 Porsche PHEV (contro 1.431 Tesla): i cali dei valori di emissioni non andranno a zero come nelle vetture californiane ma più che sufficienti per non doversi preoccupare delle multe.


FONTE DATI: AVERE-FRANCE