DATI

Francia: auto elettriche più vendute – giugno 2024

1. Renault Mégane E-Tech (3.257); 2. Tesla Model Y (2.155); 3. Tesla Model 3 (1.821)

Calo complessivo del 4,8% per il mercato auto francese a giugno, mese in cui sono state vendute 181.712 esemplari delle varie alimentazioni, secondo i dati PFA: il secondo mese consecutivo di calo, dopo il ripiegamento del 2,9% a maggio. La crescita delle vendite di inizio anno ha comunque permesso di chiudere in attivo il primo semestre 2024 con un +2,82% su base annua. Questa volta, sostanzialmente esaurito il beneficio del leasing sociale che ha accompagnato le vendite di elettriche specie a inizio anno anche dopo il rapido esaurimento dei fondi per l’apprezzamento della misura voluta dall’Eliseo, pure le vendite di BEV sono state deboli, con solo 29.837 immatricolazioni che corrispondono a una quota del 16,4% del mercato del nuovo per un calo del settore del 10,3%. Se si guarda al primo semestre appena concluso, le elettriche al 100% hanno occupato una quota di mercato del 17,3% contro la quota del 15,5% raggiunta nello stesso periodo del 2023.

La fase di ripiegamento generale mette controluce quello che è il peso delle vendite di elettriche nel grande mercato europeo oggi più favorevole verso il settore, considerato che confrontato a un’Italia in cui a giugno i sussidi hanno fatto fare un balzo alle vendite la cifra totale raggiunta è stata comunque solo di 13.415 elettriche pure immatricolate. Numeri ben distanti da quelli francesi ma anche da quelli tedeschi, di recente avvicinatisi spesso ai 30.000 veicoli elettrici consegnati malgrado la fine dei bonus da fine 2023.

Quello che invece si conferma nell’Esagono è il recente successo delle ibride, che finora i francesi non avevano apprezzato quanto, ad esempio, i loro vicini italiani. Ma invece esattamente come avvenuto per la prima volta a maggio anche a giugno le auto ibride a benzina sono state il settore più acquistato con una crescita del 38,2% in un mercato che come abbiamo scritto era in declino. Nel complesso le ibride nelle varie declinazioni, a benzina o gasolio, hanno occupato il 34,2% del mercato del nuovo a giugno. E a consuntivo si registra un successo soprattutto dei modelli francesi in questa categoria, con in prima posizione Renault Captur (3.621) davanti a Renault Clio (3.342) e Peugeot 3008 (3.019).

Interessante il podio delle vendite di giugno per le elettriche pure, con leader Renault Megane E-Tech che ha venduto 3.257 esemplari grazie a una crescita del 37%, mentre Tesla ha si piazzato Model Y seconda (2.155 unità) e al terzo posto Model 3 (1.821), ma le vetture di Elon Musk sono calate rispettivamente del 50% e del 54%. Il mese di giugno consente anche di compilare il podio delle più vendute elettriche pure nel primo semestre 2024 con prima Peugeot E-208, come sappiamo grande beneficiaria del leasing sociale, a quota 17.341 unità, davanti a Tesla Model Y (11.517) e Renault Mégane E-Tech (11.356). Appena fuori dalla Top3 Tesla Model 3 con 7.911 consegne dal 1 gennaio al 30 giugno scorso.

Credito grafico di apertura: AUTO21; fonte dati: PFA