Italia: auto elettriche più vendute – marzo 2021

1. Tesla Model 3 (1.363); 2. Fiat 500e (1.056); 3. Smart Fortwo (759)

Marzo generoso con molte case produttrici di auto elettriche: anzitutto Tesla, che per la prima volta dal settembre 2020 è tornata davanti a tutti con Model 3, consegnata in Italia in ben 1.363 esemplari. A conferma che le consegne ondivaghe che caratterizza gli arrivi di auto americane dalla California e/o dalla Cina a marzo era in fase di picco (come in altri mercati europei), c’è il riscontro che per la casa di Elon Musk è stato il miglior mese di sempre in Italia. Secondo posto per 500e con 1.056 pezzi venduti: dopo tre mesi di seguito a guidare le classifiche, l’elettrica prodotta a Mirafiori è stata scavalcata, mentre terza è stata Smart con la due porte (759 esemplari) davanti a Renault con Twingo (738) e Zoe (721). È davvero degno di nota che ben cinque modelli a marzo si siano inseriti nella Top10 dei migliori risultati di vendite italiane di sempre. Oltre che per Model 3, marzo 2021 ha visto i migliori risultati di vendite anche per Smart Fortwo e Renault Twingo, in un mese in cui le vendite complessive si sono attestate a 7.362 unità al 100% elettriche (il 695% più di un marzo 2020 contrassegnato dalle chiusure generalizzate delle concessionarie) ed equivalenti ad una quota del mercato del nuovo del 4,3%

In giallo evidenziati i risultati delle vendite di auto elettriche del mese di marzo 2021 (credito grafico AUTO21; fonte dati: UNRAE)

Dopo tre mesi 500e è in compenso la più venduta a quota 2.058, davanti alla rivale Smart a 1.723 e alla Model 3 (1.684), mentre è quarta la reginetta del 2020 Zoe, a 1.271 immatricolazioni. La quota delle vendite di elettriche pure in Italia dopo i primi tre mesi è del 3% rispetto allo 0,2% dello stesso periodo 2020, quando ne erano state immatricolate in totale 1.157.

Molto bene anche le ibride plug-in che hanno totalizzato 7.732 consegne con una quota di mercato del 4,5% che ha superato di poco le elettriche pure. Reginetta di marzo in questo settore Jeep Compass (898) davanti a Renegade (887) e Renault Captur (777), con le tre in quest’ordine anche nella classifica provvisoria del 2021 che ha raggiunto un totale di 16.408 pezzi e una quota di mercato del 3,6%. Tra le ibride senza presa (arrivate a un totale di 46.246 unità con una quota al 27%) primo posto a marzo per le mild hybrid Fiat Panda (7.867) e Lancia Ypsilon (4.596), nelle stesse posizioni anche nella graduatori dei primi tre mesi dell’anno, che ha visto immatricolare finora oltre 120.000 ibride convenzionali per una quota del 26,8% del mercato del nuovo.

Credito grafico di apertura: AUTO21, fonte dati: UNRAE