Le MG elettriche passano più volentieri la Manica

Comparsa nel settore delle elettriche al 100% grazie alla compatta ZS EV, tra poco MG Motor calerà un tris con un ambizioso SUV di segmento C e una spaziosa station wagon

La Brexit non c’entra affatto, visto che la nuova generazione del marchio è costruita in Cina. Dopo la prima elettrica pura ZS EV e l’ibrida EHS (che hanno avuto successo specie in Gran Bretagna ed Olanda) pensando a una rete di concessionarie che si sta ampliando anche in Europa continentale incluso in Italia, la gamma MG Motor crescerà grazie a due nuove elettriche pure: la MG5 e la Marvel R.

La prima è già apparsa nel Regno Unito e qui debutterà in autunno, preceduta dal SUV che arriverà nel corso del maggio 2021. La MG5 è una station wagon lunga 4,54 metri (pertanto può ospitare un bagagliaio da 578 litri) e dotata di un motore da 184 cavalli e con coppia massima di 280 Nm. MG Motor non ha ancora comunicato la capacità definitiva della batteria ma per ora solo la sua autonomia, che supererà in 400 chilometri misurati con ciclo europeo WLTP.

La terza elettrica pura della marca britannica ad uscire in Italia sarà una station wagon (credito foto: sito web MG Motor Europe)

La Marvel R sarà la prima MG Motor dell’era SAIC (il solido gruppo di Shanghai subentrato alla proprietà britannica dopo la chiusura) ad essere ambiziosa piuttosto che sobria. Lo stile, soprattutto nel muso, risente in effetti delle tendenze asiatiche più che di quelle britanniche: sfoggia una fanaleria sottile e prese d’aria laterali molto pronunciate che rivelano (secondo noi) l’ispirazione della fortunata serie di SUV elettrici dell’anti-Tesla cinese NIO.

Questo SUV del segmento S da 4,67 metri di lunghezza colpisce in particolare per interni nei quali lo sguardo è monopolizzato da un grande schermo da 19,4 pollici, come su alcune auto premium, ma da MG ci si aspetta che quando i prezzi della Marvel R saranno comunicati siano attraenti e non esagerati.

Anche il SUV elettrico MG promette i suoi 400 chilometri di autonomia, quasi certamente con una batteria molto più capace di quella della nuova MG5 visto che sarà una trazione integrale spinta da tre motori elettrici con potenza di 288 cavalli, coppia massima di 655 Nm e una accelerazione sullo 0-100 km/h a cui risponderà in 4,9 secondi.

Credito foto di apertura: sito web MG Motor Europe