Top3: Francia – auto elettriche più vendute – settembre 2019

1. Renault Zoe (1.568) 2. Tesla Model 3 (1.061) ; 3. Nissan Leaf (298)

La notizia più curiosa proveniente dal mese di settembre nel mercato delle auto elettriche francese è il superamento della soglia dei 200.000 veicoli leggeri al 100% elettrici in circolazione, con 50.000 circa immatricolati nel corso dei dodici mesi precedenti. A settembre i veicoli privati elettrici consegnati sono stati 4.201 (una variazione positiva percentuale annua del 57%) a cui vanno aggiunti 512 furgoni elettrici. Per le ibride ricaricabili 1.343 immatricolazioni, con una crescita su base annua del 31%. Tra gli uni e gli altri la quota nel mercato del nuovo ha raggiunto il 2,6%, con l’1,9% accreditato alle elettriche pure. Il primo posto della graduatoria delle vendite alla Zoe non è una sorpresa, ma le 1.568 immatricolate sono un miglioramento del 6% rispetto al 2018, e questo è sì una sorpresa considerato che sta per uscire la nuova generazione dell’elettrica Renault. Zoe è tallonata da Model 3, tornata ai buoni livelli dello scorso giugno in quello che è il mercato domestico Renault e dove l’azienda raggiunge una quota del 37% del settore. La casa della losanga ha primeggiato ancora tra i furgoni col suo Kangoo (234 venduti), nonostante un calo del 52% nelle immatricolazioni. Una novità invece è la regina di settembre dei modelli PHEV: la Volvo XC60 non solo è stata la più gradita dalla clientela scavalcando le abituali protagoniste Mini Countryman e soprattutto Mitsubishi Outlander, ma in una classifica mista di vendite di auto elettrificate BEV/PHEV sarebbe stata al quinto posto, grazie a 230 consegne.

Sui primi nove mesi, Zoe è largamente in testa con 12.915 immatricolazioni davanti alle 4.802 di Model 3, al secondo posto nel complesso malgrado i mesi estivi non superlativi quanto a consegne: a questo punto del 2019 appare sicuro che, anche con un exploit di vendite Tesla nell’ultimo trimestre e malgrado un possibile “singhiozzo” di consegne della nuova Zoe, le due generazioni Renault combinate possano confermarsi l’auto elettrica più gradita dai francesi anche per l’anno corrente. Ma le stesse considerazioni appena esposte potrebbero invece penalizzare il modello Renault nella corsa al primato 2019 su altri mercati: a cominciare da quello italiano ma soprattutto su quello tedesco, probabilmente a fine anno il più importante del vecchio continente.


FONTE DATI : AVERE-France