Infiniti ha portato a Pebble Beach una monoposto elettrica senza compromessi

La speedster Prototype 10 continua la collana di concept che non concedono niente al lusso né alla praticità: il lustro della nuova perla Infiniti è nelle sue forme

Nel mondo dell’auto i concept privi di compromessi sono sempre più rari, perché quasi inevitabilmente si rivelano non esercitazioni ma prefigurazioni di modelli che poi entrano in produzione, magari quasi senza ritocchi.

Di recente il marchio premium di Nissan, Infiniti, sta invece compilando una sua piccola saga di prototipi, che è cominciata coll’immaginifico Q Inspiration Concept (però spinto dal motore VC-Turbo) ed è proseguita col Prototype 9.

A Pebble Beach, dove se non lì o a Goodwood?, dopo l’elettrica Prototype 9, Infiniti presenta Prototype 10, una speedster (quindi senza porte né tetto) in grado di ospitare una sola persona: il pilota, una scelta inflessibile che la accomuna alla sorella maggiore più piccola di un numero.

Video INFINITI Prototype 10 (credito: ufficio stampa Infiniti USA)

Se una casa auto divulga le specifiche tecniche di un concept, di solito c’è da aspettarsi che questo sia destinato a raggiungere le strade e le autostrade prima o poi in qualche forma più meno addomesticata.

La Prototype 10 non lancia alcun segnale di volersi rivelare un concept addomesticato, così non c’è poi da sorprendersi più di tanto se Infiniti è parca di dettagli. Il che sembra implicare che un’auto di serie tratta da queste forme non la vedremo, mentre al contrario potrebbe essere diverso il caso della Q Inspiration Concept vista a Detroit.

Se vi piace il tratto radicale della Prototype 10, quindi, e non siete tra i fortunati che sborsano dai $300 in su per un biglietto del Pebble Beach Concours d’Elegance dovrete quindi accontentarvi come noi di foto e video.

Nei prossimi mesi aspetteremo con grande curiosità di capire se lo stillicidio di concept elettrici e radicali disegnati dall’ex-Mercedes e BMW Karim Habib sia destinato a rivelarsi una sorta di riempitivo per un futuro che Infiniti colloca nel 2021, quando tutta la gamma sarà elettrificata (ma la road map pare prevedere sia abbondanza di ibride plug-in sia di ibride seriali ePower), oppure un manifesto i cui obiettivi vanno presi molto, ma molto sul serio.

La comunicazione Infiniti ha scelto di indicare nella Prototype 10 esposta in anteprima a Pebble Beach un ponte tra passato e futuro: ma le scelte stilistiche del concept firmato da Karim Habib fanno anche meglio, rifiutando compromessi o comodi puntelli a cui si appoggiano designer molto più conformisti (credito foto; ufficio stampa Infiniti USA).

credito foto di apertura: ufficio stampa Infiniti Europe