I proprietari Tesla d’Italia e Canton Ticino ora hanno un faro

Il neonato Tesla Owners Club Italy + Ticino ha già un centinaio di iscritti e si propone come riferimento per i fan della casa di Elon Musk

I sodalizi di appassionati di un marchio automobilistico o di un modello specifico sono una realtà con cui chiunque si occupa di motori prima o poi viene in contatto. In Italia non si può fare il giornalista specializzato senza essere mai entrati in contatto con club Ferrari o Alfa Romeo. All’estero, la passione è altrettanta e a volte brucia per marchi che nemmeno ti aspetti: per ragioni di lavoro mi è capitato di viaggiare spesso in Germania negli anni ’90 e ci sarebbe molto da raccontare sull’entusiasmo e dedizione verso il marchio Opel, laddove quella per i marchi premium di Oltre Brennero si dà per scontata.

Peraltro, i club di appassionati sono spesso, in qualche caso esclusivamente, rivolti al passato. L’innovazione (di cui si occupa soprattutto Auto21.net) e la passione sembrano spesso agli antipodi. Chi copre l’auto elettrica e temi legati all’automazione sa però che, almeno nel caso della folta ed eterogenea platea di proprietari di Tesla e di fan di Elon Musk, le due cose possono coesistere. Ed è per questo che segnaliamo la nota ricevuta dal presidente Tiziano Di Valerio e dal responsabile comunicazione Stefano Mangiarotti che rende pubblica la nascita del Tesla Owners Club Italy + Ticino e del nuovo sito Teslari.it.

Il forum è nato nel 2015 da una chat tra amici entusiasti del mondo che ruota attorno alla casa basata a Palo Alto. Il forum è cresciuto rapidamente e nel primo anno i cinquecento iscritti hanno postato più di diecimila messaggi in milleduecento discussioni. I responsabili fanno notare che, prima dell’opportunità offerta dal forum, ai proprietari ed appassionati di lingua italiana mancava un luogo di scambio per confrontarsi sul web.

Nel 2016 i fondatori del forum sono stati contattati dalla fabbrica, ed è arrivata così la decisione di fare un passo ulteriore che ha portato alla creazione del primo club italiano ufficialmente riconosciuto di proprietari Tesla: il Tesla Owners Club Italy + Ticino – TOCIT. Tesla ha deciso di premiare la passione e l’impegno che ha fatto crescere Teslaforum includendo il neonato club nel loro programma TOC che conta una trentina di club riconosciuti a livello mondiale.

Il TOCIT è il quarto club Tesla ufficialmente riconosciuto in Europa ed al momento in cui scriviamo ha già un centinaio di iscritti ed è dedicato alla comunità italofona di proprietari Tesla; inizialmente nato come Tesla Owners Club Italy, è stato presto esteso anche alla Svizzera italiana per abbracciare i tanti appassionati che seguono Teslaforum e le attività di Tesla in Italia dal Canton Ticino.

L’Owners Club nasce dal forum e ne mantiene lo spirito: aiutarsi a vicenda, trovarsi, divertirsi insieme e promuovere la mobilità sostenibile. L’iscrizione al Club è gratuita: può iscriversi chiunque possieda o (nel caso della Model 3) abbia prenotato una Tesla. TOCIT collabora con tutti gli altri club; i clienti Tesla iscritti all’Owners Club Svizzero hanno la facoltà di aderire automaticamente anche al TOCIT.

Per integrare il forum ed il neonato Owners Club, è stato creato il sito Teslari.it. Il mondo Tesla genera molto interesse e curiosità ed il forum unisce tutti, proprietari, appassionati. Il contributo degli appassionati non ancora proprietari è stimato e valorizzato. Si è preferito armonizzare forum e club unendoli dando a tutti un unico faro come Teslari.it, pur mantenendo scopi e identità leggermente diversi.

Teslari e l’Owners Club organizzano eventi propri come i Tesla-aperitivi ed in futuro veri e propri raduni itineranti. I Teslari partecipano anche a molti eventi a tema mobilità elettrica. Il prossimo appuntamento nella loro agenda sarà il primo Raduno Interregionale Mobilità Elettrica e Sostenibile a Roma il 25 e 26 marzo, evento patrocinato ufficialmente dal club.


Credito foto di apertura: Teslari.it